Gianfranco Bertagni

E’ nato il 2 dicembre del 1971 a Palermo, vive a Bologna. Laureato in filosofia e specializzato in storia delle religioni, ha ottenuto una Borsa di studio dell’Accademia dei Lincei per la specializzazione negli studi storico-religiosi. Ha frequentato la Scuola Superiore di Filosofia Orientale e Comparativa di Rimini, lo Studio Teologico Accademico di Bologna, il Centro Studi Bhaktivedanta di Pisa e il Centro di Terapia Strategica. Già docente all’interno della cattedra di Storia delle Religioni dell’Università di Bologna e professore di Filosofia delle Religioni e Fenomenologia del Sacro presso l’IFST di Modena, svolge attività di docenza e formazione in diverse realtà aziendali italiane. Collabora con innumerevoli associazioni italiane. Nel campo degli studi si interessa soprattutto di filosofia e mistica comparata, di psicologia transpersonale, del rapporto tra talune correnti spirituali e la psicoterapia. Da più di vent’anni si dedica allo studio e alla pratica di tecniche di meditazione e in questi ultimi anni lavora soprattutto sul rapporto tra meditazione e lavoro sul corpo. Ha seguito seminari di meditazione zen con diversi maestri, tra cui Thich Nhat Hanh, Roland Rech, Sengyo Van Leuven, Diane Rizzetto, Charlotte Joko Beck, Ezra Bayda. Tra i suoi maestri di vipassana vi sono John Coleman, Stephen Batchelor, Bhante Sujiva, Ajhan Sumedho, Corrado Pensa. È autore di diversi articoli filosofico- e storico-religiosi, curatore di alcuni volumi e autore di vari testi, tra cui una monografia su Mircea Eliade e un dizionario sullo zen.